UNA LOCATION DA SOGNO: VILLA CORTINE PALACE HOTEL SIRMIONE

14-05-2015

Hotel a cinque stelle situato nel centro storico di Sirmione a pochi passi dalle Grotte di Catullo, il Villa Cortine Palace Hotel è la location perfetta per rendere le vostre nozze indimenticabili, grazie alla qualità del servizio e professionalità dello staff. Ad ogni matrimonio che viene accuratamente organizzato in questa bellissima location, l’unico pensiero degli sposi è lasciarsi guidare nel vivere e godere  della magia del giorno più bello della loro vita.

In questa antica dimora all’insegna dell’ospitalità, del lusso e della tradizione ci si sente "rapiti” dal fascino di atmosfere suggestive che ne fanno una meta ideale per eventi e banchetti di nozze.

La direzione del Villa Cortine è affidata da molti anni al Dr. Roberto Cappelletto, manager attento, che con impegno e dedizione riesce ogni anno a raggiungere risultati ambiziosi, facendo vivere ai suoi ospiti emozioni uniche. Lo abbiamo incontrato e gli abbiamo posto alcune domande:

Può illustrarci la storia di questa splendida location?

L’Hotel Villa Cortine ha una lunga storia: sorge sulla collina denominata Cortine dal latino “cortes”(presidio militare). Nel 1860 il Conte Kurt von Koseritz con la sorella Toni rimasero affascinati dalla vegetazione del grande Parco e  dal clima mite di Sirmione e lo acquistarono. Nel 1890 il Conte ordinò i lavori di costruzione della Villa che durarono nove anni. Alla morte del Conte e dei suoi eredi la Villa fu confiscata e affidata al Comune. Successivamente la Villa fu di proprietà dell’industriale Donagemma che provvide ad ampliarla e sistemarla. Quest’ultimo ormai anziano la cedette ai Conti Galetti, nobile famiglia fiorentina, ma la seconda guerra mondiale era alle porte e la Villa fu tolta ai Conti Galetti per essere adibita a comando militare prima dai tedeschi e poi dagli americani. Nel 1952 i Conti Galetti cedettero Villa e Parco a Franco Signori e cinque anni dopo gli architetti Cassi e Remella progettarono e costruirono il grande complesso che oggi costituisce il corpo centrale del lussuoso Hotel. La storia più recente dell’Hotel è legata alla famiglia Ghidini, industriali della città di Brescia che hanno ridato splendore ai dipinti, ai mosaici e ai soffitti così da poter essere ammirati dai numerosi clienti italiani e stranieri.

Quanti ospiti può ricevere il vostro hotel?

Nel nostro hotel sono presenti cinquantaquattro camere che possono ospitare circa un centinaio di clienti. Un discorso a parte riguarda gli eventi e i matrimoni; infatti nel nostro salone principale possiamo accogliere fino ad un massimo di centonovanta invitati. Abbiamo poi due altre sale attigue più piccole che rispettivamente possono contenere ottanta persone.

I vostri clienti sono   prevalentemente italiani o stranieri?

La clientela del nostro Hotel è prevalentemente straniera, in particolare tedesca,austriaca ed inglese ma annoveriamo anche ospiti svizzeri, russi,americani e resto del mondo.

Che tipo di servizi riuscite ad offrire ad una coppia che volesse organizzare il ricevimento da voi?

La nostra struttura è in grado di organizzare un matrimonio assicurando alle coppie ogni tipo di servizio. Abbiamo infatti instaurato rapporti con una rete di fornitori che consigliamo ai nostri sposi: fiorista, fotografo, musicisti, wedding planner, parrucchiera e via di seguito. Le coppie che si rivolgono al Villa Cortine per il loro matrimonio trovano quindi una completezza di servizi a trecentosessanta gradi. Il dettaglio e la personalizzazione poi fanno la differenza.

E' possibile organizzare cerimonie simboliche nel vostro Parco?

Nel nostro Parco attualmente si possono celebrare solamente le cerimonie simboliche ma non escludiamo che in futuro si possano anche realizzare matrimoni civili. I matrimoni simbolici possono essere allestiti sia nella parte antistante la Villa Koseritz, nella zona del Belvedere, dove si gode di una splendida veduta del Lago a 360° gradi. Recentemente abbiamo anche celebrato un rito simbolico proprio sul nostro pontile privato ed il risultato è stato un matrimonio  davvero suggestivo ed emozionante.

Quali spazi della vostra struttura possono essere destinati ai banchetti di nozze?

Se parliamo di zone all’aperto, solitamente la parte del giardino antistante la scalinata della Villa viene destinata all’allestimento del buffet aperitivi e allestita con tavoli ed ombrelloni. Al piano superiore abbiamo anche una splendida terrazza dove poter organizzare piccoli ricevimenti da quaranta persone e godere di un bellissimo tramonto. Per chi volesse festeggiare fino a tarda notte  con musica dal vivo, senza restrizioni d’orario, consigliamo la zona del bar – ristorante in spiaggia; quest’ultima infatti restando isolata non genera problemi alla quiete degli altri ospiti dell’Hotel. Un’ultima informazione che desidero ricordare è la possibilità nei mesi di bassa stagione (Aprile ed Ottobre) di avere in esclusiva il Villa Cortine con tutte le sue camere per realizzare eventi davvero unici e con un servizio eccellente.

La vostra cucina offre un menù solo italiano o internazionale?

La nostra cucina è sia italiana che internazionale, anche se poniamo una particolare attenzione alla tradizione culinaria del nostro paese: la caratteristica dei nostri piatti è quella di unire un massimo di tre ingredienti principali in modo che questi si fondano perfettamente e creino sapori unici legati alla tradizione italiana e mediterranea. I nostri chef sono in grado anche di accontentare le richieste più particolari della nostra clientela straniera: recentemente abbiamo esaudito la richiesta di una sposa greca che desiderava un aperitivo realizzato secondo i dettami della cucina del suo Paese d’origine. Nel nostro staff abbiamo anche degli eccellenti pasticceri che sono in grado di realizzare magnifiche wedding cake all’americana, richiestissime dalle coppie di sposi.

Avete mai organizzato un matrimonio vip nella vostra location? Se ne ricorda uno che l’ha colpita in modo particolare?

Durante tutti gli anni di servizio presso il Villa Cortine di matrimoni vip ce ne sono stati molti, ma uno in particolare lo ricordo per l’impegno e lo sforzo organizzativo che ha richiesto. Nel 1991 il capitano dell’aviazione Maurizio Cocciolone rimasto a lungo prigioniero degli iracheni dopo essere stato abbattuto con il suo tornado durante la Guerra del Golfo, ha scelto proprio la nostra struttura per il suo ricevimento di nozze. Sicuramente è stata per noi una grande soddisfazione averlo come cliente ma quel giorno lo ricordo  ricco di tensione: avendo infatti  gli sposi venduto l’esclusiva ad un settimanale, è stato difficile gestire la sicurezza e tenere lontano i paparazzi al fine di  tutelare la privacy della coppia.

Avete qualche progetto per il futuro?

Progetti naturalmente ce ne sono sempre, in particolare lavoriamo assiduamente per migliorare il nostro servizio e tenerlo sempre ad alti livelli al fine di  creare il più possibile un rapporto di sintonia con la nostra clientela. Sicuramente puntiamo ogni anno ad attrarre sempre più clienti stanieri provenienti dalle diverse nazionalità.

DESCRIZIONE E FOTO
UNA LOCATION DA SOGNO: VILLA CORTINE PALACE HOTEL SIRMIONE

CONDIVIDI


Social Media